Comune

Patrimonio


 INDIRIZZO : Via F.M. Preti, 36 - 31033 Castelfranco Veneto (Tv)

 ORARI: 
      Lunedì, Martedì e Venerdì
ore  9.00-12.30 |
      Giovedì ore 16.00-17.30

CONTATTI

 Tel: 0423.735546 - 735549 - 735552 - 735577 - 735737
  Fax: 0423.735829
  Mail: patrimonio@comune.castelfranco-veneto.tv.it

RESPONSABILI


 dott. Carlo Sartore - Responsabile Settore
Geom. Roberto Filippetto - Assessore Responsabile

COMPETENZE

Il Servizio Risorse Patrimoniali svolge le funzioni attinenti la gestione del patrimonio immobiliare del Comune (acquisti, alienazioni, concessioni, locazioni di immobili di proprietà comunale a terzi compresi i soggetti pubblici). Cura altresì la gestione dei rapporti patrimoniali che vedono l'Amministrazione Comunale nella veste di utilizzatrice di beni immobili di proprietà di terzi.

Per quanto attiene la disciplina di utilizzo degli immobili di proprietà della Pubblica Amministrazione si ricorda in generale che:

I beni che fanno parte del Demanio Pubblico sono inalienabili e non possono essere oggetto di diritti a favore di terzi, se non nei modi e nei limiti stabiliti dalle leggi che li riguardano (art. 823 c.c.)
I beni che costituiscono il patrimonio indisponibile del Comune non possono essere sottratti alla loro destinazione, se non nei modi stabiliti dalle leggi che li riguardano (art. 828 c.c. e seguenti). Si tratta di beni immobili destinati ad un pubblico servizio, per i quali sussiste il vincolo di inalienabilità fino a quando dura la destinazione per fini pubblici.
Gli altri beni che appartengono al patrimonio disponibile possono essere oggetto di tutti i rapporti di diritto privato e pertanto il Comune può concederli, darli in locazione, venderli e costituire su di essi diritti reali ecc.
E' quindi possibile anche per i privati chiedere ed ottenere l'utilizzo (e, in alcuni casi, anche l'acquisto) di molti beni immobili del patrimonio comunale. I rapporti con l'Amministrazione Comunale potranno essere di natura pubblicistica (concessioni) o privatistica (locazioni, affitti ecc.) a seconda della appartenenza dei beni immobili ad una delle categorie sopra citate.

SERVIZI

1) ALIENAZIONE IMMOBILI DI PRORPIETA' COMUNALE:

2) ACQUISTI IMMOBILI:

3) LOCAZIONI - CONCESSIONI - FITTANZE AGRARIE:

4) ALLOGGI EDIFICATI SU AREE ACQUISTATE DAL COMUNE IN ZONE P.E.E.P. E SIMILI:

5) ESERCIZIO DIRITTO DI PRELAZIONE DA PARTE DEL COMUNE SU IMMOBILI VINCOLATI:

6) ATTIVITA' DI VIGILANZA SUI BENI IMMOBILI DI PROPRIETA' DEL COMUNE.

7) CONTRATTI DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO A CANONE CONCORDATO (L. 9/12/1998 N. 431 e D.M. 16/01/2017)

In data 30 novembre 2017 le organizzazioni rappresentative della proprietà edilizia e degli inquilini hanno sottoscritto il nuovo accordo territoriale per il Comune di Castelfranco Veneto, in attuazione della legge 9/12/1998 n. 431 e del Decreto 16/01/2017 del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, per la stipula dei contratti di locazione ad uso abitativo a canone concordato (contratto agevolato, contratto transitorio e contratto per studenti universitari) e depositato in Comune il 01/12/2017.

Il suddetto accordo è entrato in vigore dal 02/12/2017.

Per i suddetti contratti, è obbligatoria l’applicazione e l’osservanza delle norme di cui al predetto accordo, nonché l’utilizzazione dei prototipi di contratti allegati al D.M. 16/1/2017.

ACCORDO TERRITORIALE SOTTOSCRITTO IN DATA 30 NOVEMBRE 2017 ED ALLEGATI

-Allegati 1 Planimetria suddivisione territorio comunale in microzone omogenne (delibera C.C. 23 del 24/02/1999);

-Allegato 2 Fasce di oscillazione (tabella canoni di locazione per mq / anno);

-Allegato 3 Attestazione unilaterale (per contratti redatti senza l'assistenza delle associazioni firmatarie dell'accordo);

-Allegato 4 Attestazione bilaterale (per contratti redatti senza l'assistenza delle associazioni firmatarie dell'accordo);

-Allegato 5 Modulo di richiesta (per l'avvio della procedura e negoziazione paritetica di conciliazione).

LEGGE 9 DICEMBRE 1998, n. 431

D.M. 16 GENNAIO 2017 ed allegati

ESTRATTO PLANIMETRIA SUDDIVISIONE TERRITORIO IN MICROZONE

8) CONSULENZA TECNICA: