Città d'arte

Piatti tipici

Gastronomia



radicchioLa gastronomia castellana mantiene ancora oggi i valori più autentici della cucina contadina del territorio, valorizzando e portando a livelli di raffinatezza prodotti tipici locali, tra i quali spicca il tipico “radicchio di Castelfranco”, soprannominato per la sua bellezza “il fiore che si mangia”.

Il radicchio “variegato di Castelfranco” — questa è la sua denominazione ufficiale — si presenta come un cespo di foglie bianco.crema con variegature in tinte che vanno dal viola chiaro al rosso vivo.Dal 1996, il radicchio il radicchio variegato è stato riconosciuto come prodotto tutelato dal marchio “Indicazione Geografica Protetta”.


Nei ristoranti tipici di Castelfranco “il fiore che si mangia” fa la sua comparsa nei mesi invernali e domina, da vero re, numerosi primi piatti, secondi piatti e dolci.





fregolottaUn altro prodotto tipico di Castelfranco è la fregolotta, dolce secco, composto da farina, mandorle, uova, zucchero, sale e crema di latte.